Taglio al plasma

Il taglio al plasma è un procedimento utilizzato per tagliare l'acciaio inox utilizzando una torcia al plasma. Il plasma è un mezzo efficace di taglio sia per lamiere sottili che spesse. Le torce manuali possono tagliare solitamente una piastra d'acciaio fino a 50 millimetri e le torce più potenti possono invece perforare e tagliare strati d'acciaio inox fino a 130 millimetri, usando una miscela di Argon, Azoto e Idrogeno. Il gas viene soffiato ad alta velocità da un ugello, contemporaneamente attraverso questo gas si instaura un arco elettrico tra un elettrodo e la superficie da tagliare, che trasforma il gas in plasma. Il plasma trasferisce calore al materiale metallico fino a portarlo alla temperatura di fusione e rompere così la continuità del metallo. Il risultato è assai simile al taglio di un foglio di burro con un sottile getto di aria calda.

La nostra azienda può offrire ai nostri clienti il tipo di taglio sommerso con spessori di taglio fino a 40 mm come anche il taglio a secco fino al spessore di 130 mm. 

L’ultima generazione di macchine SIJ | Griffon & Romano per il taglio al plasma consente nuove possibilità all’assistenza dei clienti nel campo dell’acciaio inossidabile. Le ultime scoperte nella tecnologia del taglio plasma di precisione (alta definizione) associate alla flessibilità e alla produttività,   ci permettono di ottenere il massimo della precisione nel taglio di lastre di acciaio di grandi dimensioni con velocità di posizionamento pari a 24.000 mm/min  e tutto ciò avviene in un ambiente di produzione molto resistente e capace di ottenere risultati di taglio impareggiabili.

Inoltre questo sistema è adatto al taglio ad acqua utilizzando fino a 600A di corrente massima di taglio.

I vantaggi per i clienti rispetto alle altre aziende sono una velocità di lavorazione maggiore ad un minore costo dell’intero processo produttivo. Grazie all’ottimizzazione della tecnologia per il taglio al plasma vi è un significativo risparmio nei materiali di consumo con conseguente risparmio di tempo e costi della lavorazione.

Gli impianti consentono tagli fino ad uno spessore di 160 mm. Banchi di taglio che possono contenere lamiere fino a 4 m di larghezza e 18 m di lunghezza. Il controllo numerico per alta definizione permette l'esecuzione di profili con tolleranze particolarmente ristrette.

Noi realizziamo la smussatura sulle bramme, che semplifica ulteriori lavorazioni di saldature e trattamenti meccanici per tubazioni e produzioni di raccordi.